PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal · 2017 · 2016 · 2015 · 2014 · {and before that

Notte Night 5

Domani 15/06 Roma @ strike spa

https://www.inkoma.com/k/k.asp?id=4218

AUTISMO

 | federico immigrato e rifugiato
permanent link copied to clipboard
Il 15 giugno, due mesi prima di ferragosto e una quarantina di giorni dopo la festa della mamma la Notte Night sta cominciando a diventare una delle date più sensibili sul nostro calendario.
Dopo la serata doppia della scorsa edizione quest'anno si concentra il tutto nella sola giornata di sabato, bella riccia e voluminosa però come la testa di Valderrama.
La Stonfissa Productions e lo Strike, cosí, sono fieri di presentare l'unico festival D.I.Y. dove "i gruppi fanno a spintoni per suonarci" (cit.).
Questa volta hanno prevalso cinque gruppi presi di forza dai nostri personalissimi heavy rotation su bandcamp.
Dalle 22 si alterneranno sul palco nel giardino gli (A)TOLL, noise da Perugia e adatti anche per celebrare la ricorrenza di Fukushima. Se si fossero formati quindici anni prima Jacques René Chirac forse si sarebbe cacato sotto e non avrebbe fatto gli esperimenti nucleari a Mururoa.
Con loro Cayman the Animal, gli unici reduci dall'esperienza dell'anno scorso, ma più che raccontare come hanno fatto a salvarsi probabilmente sfasceranno quello che gli è rimasto intatto. Sul loro conto ho letto la definizione l'hippy punk sguaiato ed è vero, molto fica.
Mai Mai Mai, sarà il primo a rendere letteralmente trasversale e misteriosa la serata con fitte Drone e incursioni elettro strane. Si smaschererà nel corso del concerto?
In chiusura botte da orbi con Lento, forse una delle nostre band preferite di sempre. Muro pauroso. Ai tempi di Earthen ci sconvolsero con un disco devastante e indimenticato. Negli ultimi anni sono riusciti ad andare ancora oltre, nel senso anche di confine, spopolando in mezza Europa.
Ci sono anche gli Uochi Toki. La sollecitazione delle rime di Napo e' incessante e dinamitarda, proverbiale la sua abilità a calamitare basi sintetiche ridotte all'osso. Molto piu' vicine all'ermetismo noise che alle soluzioni gigantomurali e ultrapompate di Ice-One, per intenderci. Non a caso il duo e' sempre stato abbastanza invischiato nel circuito indie.
read less 
read more 

Feedback:

 pall youhidemeOpen new window writes: Cito, che mi piace "I concerti iniziano alle 22.00 nel giardino di Strike , portati l'autan!
In caso di pioggia si fà dentro, qualcosa ci inventiamo
L'entrata costa 5 euro
La trattoria di Strike è attiva , se vuoi puoi venire a cena
[..]
Dopo i concerti grandi sorprese che neanche noi sappiamo. Cmq ci si diverte. L'anno scorso siamo andati a casa due giorni dopo.
I vostri cani, ci ho parlato io, non vogliono venire in quella bolgia che sarà a fracassarsi le orecchie e a fare a spintoni con le band. Quindi per favore lasciateli a casa.[..]
(14/06/2013 12:11:00 - ip: 89.97....)
Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl