PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2019 · 2018 · 2017 · 2016 · {and before that

Antonio Scafidi

Adolescenza anni 90

https://www.inkoma.com/k/3218

81 pp | 10 euro, Arduino Sacco Editore 2010

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard
E' un'alba completamente rosa
ho paura di fissare un'immagine della mia giovinezza per il futuro.
Di ricordare un giorno immagini di giovinezza
lampione che emana luce arancione
intorno e sopra nuvole scure che ribollono come fumo
da un'esplosione
E' questo a farmi paura ora,
che sono in attesa

"Un pugno di poesie scritte tra il 1994 e il 1999", poi, come rititola nella pagina seguente, "scritte tra il 1995 e il 2001".
Resta il fatto che queste poesie, senza titolo, senza metrica e sovente senza punteggiatura, hanno nel loro tono autobiografico la personale amarezza di fondo che Antonio Scafidi, qui alla prima pubblicazione, ha immortalato durante quegli anni in cui, classe 1979, passava da teenager alla prima matura età. Volente o nolente.
Un breve diario di figure che potrebbero tornare comuni ai Suoi coetanei, che, oggi trentenni, - magari - riguardano ad allora con malinconia.
Un lustro decimato in versi, illuminazioni avute sul cesso, rabbia, religione, il rapporto col padre, un padre come potenziale immagine di sè in futuro, l'altro sesso, la costosa libertà, flash e nichilismo Bukowskiano.
La poesia qui non è veicolata nella canonicità dell'oratoria poetica in sè, che Scafidi anzi abbraccia e scansa a seconda dei casi, ma è invece costantemente intrinseca nella metrica delle immagini stesse di quel periodo di vita che più hanno per Lui significato: cosí ecco che quel verso 'ho paura di fissare un'immagine della mia giovinezza per il futuro' cattura esattamente lo spirito di questa raccolta, un pò come a dire che quelli che sono i ricordi sono diventati istantanee nella pellicola delle memorie per una forza d'impressione che è spesso fuori controllo.
Adolescenza anni 90
sembra raccontare di come si volesse allora irrompere liberi, o forse più che volere, era tutto in quella necessità e naturale propensione a spiccar il volo, - pur con le ali tarpate.
Erano gli anni 90, ma potrebbe esser ancora oggi.
read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl