PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2020 · 2019 · 2018 · 2017 · {and before that

Nuke it

get your ground zero

https://www.inkoma.com/k/984

by Carlos Labs

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard
Ripeto, per quel che conta, che sono contrario alla costruzione di centrali nucleari in italia, in primis basterebbe addurre il fatto che è un punto del programma Berlusconi IV, che come programma è addirittura peggio della media dei programmi mediaset: e già cosí, per me la faccenda sarebbe chiusa; ma in secundis, la pericolosità, non tanto di gestione alla carta di uno (anzi quattro!!!) reattori nucleari italieni, ma del fatto che se qui in italia non sanno reciclare la munnezza, mi pare EVIDENTE che non sapranno smaltire le scorie RADIOATTIVE; terzis: l'italia è un paese altamente prestante per le energie alternative e rinnovabili, dall'eolica a quella solare, - o dal biogas, ovvero l'energia prodotta dagli stronzi, e di stronzi in italia ce ne sono tanti, - ne convenite?
E non in ultimo, "bisogna considerare che il necessario uranio-235 è molto raro, e che dove non è presente in quantità sufficienti la sua estrazione diventa ancora più decisamente antieconomica se non impossibile. Molti perciò stimano che le riserve basteranno ancora per pochi decenni, e che insomma con l'uranio ci si ripresenteranno gli stessi problemi che si hanno col petrolio" [-> wiki]

Insomma, sarei tentato anche io di dire 'la centrale nucleare mettitela ad arcore', ma come ci illustra il caro Carlos Labs, appongiandosi a googlemaps, gli effetti di un'esplosione nucleare (nella sua applicazione sono simpatici mis-conosciuti Fat Man e Little Boy, nonchè un asteroide, se ci dice culo) non sono esattamente limitati alle mura di casa propria, e ci va di mezzo almeno più di un innocente.. quindi, qui mi gratto, noblesse oblige, e diffondete il VOSTRO NO AL NUCLEARE.
read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl