PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2019 · 2018 · 2017 · 2016 · {and before that

Cat Claws

w/ The Magic Cake

https://www.inkoma.com/k/925

live 10 Giugno 2007 Roma @ circolo degli artisti, ingr. free.

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard

Cat Claws [click to focus]
Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]
Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]
Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]
Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]
Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]Cat Claws [click to focus]
Cat Claws [click to focus]
[foto by Loto Nero, thanks!]

One more live show in Rome for local indie heroes Cat Claws [read former komaposts]: - Their special formula blending the best of Breeders, Elastica and Sonic Youth noisy pop escapes has renewed my desire to see Them signing for some far-seeing record label, indie or less, so that Their unreleased album Magic Power sees officially the light, such it's got heavy-rotation attitudes. Notwistanding the whole audio output was not at its best, due to a fast&furious 10mins sound check (as i heard), the four piece Band was still total excitement, - songs are joyous postpunk blues and fast discordant sonic attacks. Besides tops with Bob, Love is Dumb, She Know Every Part of the City, They also performed a new track called Silly Fool, where Lavinia's vocals turned sexier and whispered, - and last album track closed with a solid catchy crescendo. A brief set, about 30 mins, - not enough, They are worthy more, and overall a larger audience, that last night for the most was outside at the venue's dehors, talking and having an aperitif. - Well, do not miss Cat Claws' first official video, - music @ myspace/catclawsband. // Sono capitato alla serata mondana Hysterics solo per i Cat Claws. Non che non abbia apprezzato le varie bancarelle nel dehors estivo del circolo, anzi, carina la passeggiata, piena di colori e sforzi creativi, e avessi avuto qlc soldo in tasca, avrei comprato pure una tshirt (come non poter puntare gli occhi sulla borsa del magopancione?, sicuramente farebbe contenta qualche pulzella). E poi mi sono accaparrato le mie due copie free di Stirato, che più fanza (free) e design non si può a Roma (sempre una produzione eccellente).
Però il fashion, underground che sia, la presentatrice, la sfilata, le pose saffiche da passerella delle ragazze, i cliché delle camminate e anoressia da top di alcune, e la sala che si riempie per il primo pelo pubico anzichè per una chitarra ronzante, diosanto, no, questo non lo reggo. Anzi, aver visto il tipo dello staff che smaniava di buttare i Cat Claws fuori dal palco (impressione mia?) non mi ha fatto molta simpatia.
Ma come sempre c'è chi ha altri punti di vista, specie se ha preso parte dietro le quinte, e altri che i Cat Claws nemmeno li citano in una recensione a posteriori.
Io ad esempio potrei non parlare dei (the) Magic Cake, che sino al quarto pezzo hanno suonato davanti a 10 persone, poi quando s'è sparsa la voce che la cantante aveva a mostrare due cerotti a croce di nastro isolante sopra i capezzoli, ecco che s'è riempita di nuovo la sala. Ma è il suo personaggio, si fa chiamare dirty lulu. Poi fa niente se suonano come i Datura in imitazione electroclash, con solo un laptop pieno di loop e saltuariamente due accordi di elettrica, e fa niente se la cantante si mette a rompere una chitarra giocattolo o si dà un tono estremo puntando una pistola giocattolo contro il pubblico. E fa niente se hanno fatto una cover di Boys Don't Cry da far morire Robert e farlo rivoltare nella tomba. Ma magari sono solo io che sono pieno di pregiudizi. Sí, sarà sicuramente cosí. O forse che mi sono rotto di queste bojate, che, no, non mi colpiscono più. Anzi, mai lo hanno fatto.
Cmq, se non siete nuove a queste komaletture, oramai sapete che qui a komakino c'è un fansclub dei Cat Claws . - Arrivo che hanno appena cominciato a suonare Joseph, - non c'è moltissimo pubblico, almeno non quanto quelli che fanno aperitivo/cena e socialano fuori incuranti. Dal palco parte una lunga passerella che puzza di trappola, - e Lavinia non è Bono Vox che si fa le passeggiate. L'audio non l'ho trovato dei migliori, non ha reso Loro giustizia, - vengo a sapere che poi hanno fatto un soundcheck in fretta&furia di dieci minuti, e mi spiace per Loro, - un gran peccato, - perchè le fughe noise di Marco erano troppo scavalcate dal resto delle ritmiche. Oltre parte degli ottimi pezzi dell'album Magic Powers, ne presentano anche uno nuovo, Silly Fool, sempre accattivante, un blues à la Breeders meet Elastica, dove la voce di Lavinia tocca note alte più soavi e sexy invece che urlate, - Lei tra un accordo e l'altro balla, fa qualche passo, - poi ci sono le vette su Bob, Love is Dumb, She Know Every Part of the City, e poi il gran finale sonicyouthiano in crescendo di Magic Powers che comincia un attimo prima che un tizio dello staff ripetesse Loro per la 100sima volta che era tardi (alle 21.30?).. - insomma cristo quando glielo pubblicano questo disco? Che qualche indie o tale si svegli. Poi voglio vedere se dopo gli fanno un soundcheck di 10minuti.
Cmq, il 28 stesso mese suonano sempre a Roma (poi basta però almeno sino a settembre ok?) @ sinister noise w/ Blind Birds.

read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl