PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2020 · 2019 · 2018 · 2017 · {and before that

Giardini di Mirò

w/ Madame Lingerie

https://www.inkoma.com/k/878

roma 01 luglio @ festa dell'unità c/o terme di caracalla - ingr. gratuito.

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard

Mi ritrovo ad un'ennesima festa dell'unità dopo secoli, perchè un amico mi aveva fatto notare che in programma alle 21.30 c'erano live i Giardini di Mirò, e gratis. Ottimo, perchè mancare? - Il fattore 21.30 era poi una bufala, nonostante segnalato da + parti, - i Giardini di Mirò hanno cominciato alle 22.50, e prima di Loro ha aperto un gruppo osceno (ai miei modesti gusti) a nome Madame Lingerie, che posso riassumere dando polarità quali carmen consoli, afterhours, negramaro e nelle pause più interessanti Interpol.. - Degustibus, - è quanto di più diplomatico posso dirne.

Giardini di Mirò [click fo focus]Giardini di Mirò [click fo focus]Giardini di Mirò [click fo focus]Giardini di Mirò [click fo focus]
Giardini di Mirò [click fo focus]Giardini di Mirò [click fo focus]Giardini di Mirò [click fo focus]Giardini di Mirò [click fo focus]

Quindi alle 21 ero già lí, e dopo passeggiatina lungo le bancarelle, il rifocillarmi con patatine fritte e frutta secca, e l'aver pisciato un qualunque dibattito della sinistrademoniocratica, intravedo Jukka e Luca dei Giardini, faccio giusto in tempo a farci qlc chiacchiera prima che vadano a cena, Jukka mi mostra un vasetto di miele visto che ha la gola a pezzi dopo il concerto della serata precedente a ferrara (in seguito su palco durante un pezzo momenti si strozza..).
Sino l'arrivo del gruppo spalla, il fonico mette in repeat la Musica dei Devo, ci sono bambine/i che ballano sulla pedana di fronte al palco, qualcuno di Loro fa anche il robot, - insomma, è talento naturale il Loro, - mi sarebbe piaciuto fotografarli, ma non è periodo per fare foto ai bambini, - quindi fidatevi, era pura gioia vedere una gnappetta ballare col bambolotto a the girl you want, e altri che si fomentavano in capriole e balli elettrizzati.
Personalmente hun fan in estasi durante [click fo focus]o cominciato ad ascoltare Dividing Opinions un pò in ritardo, - con un pò di pregiudizio pensavo di sapere già come avrebbe suonato il disco, - mi sbagliavo, mi hanno stupito, perchè invece la virata di allontanamento dalla formula strumentale ha fatto guadagnare Loro molto, - hanno rinnovato completamente il proprio fascino. Insomma, già la title-track di per sè è un vero cavallo di battaglia su palco, - hanno sviluppato uno spleen che prima era troppo seppellitto nelle velleità di fughe e suite post-rock/slow-core.
Broken By
mi ha dato i brividi, Cold Perfection, Embers, sono ottime canzoni complete, memorabili e dalla reminescenza shoegaze e Blonde Redhead allo stesso tempo.
Il concerto dei Giardini di Mirò è stato violentemente pacato (causa i volumi bassi delle chitarre, pure quando bistrattate nelle distorsioni) e incantevole, penso il migliore dei Loro cui io abbia assistito, - con il batterista completamente carico di energia e adrenalina, un vero portento di rullate e scambi percussivi, e Jukka e Corrado a dividersi le parti vocali: direi che finalmente i Giardini hanno trovato i propri cantanti.
Fanno un bis di tre pezzi, senza farsi attendere troppo su palco, ringraziano il pubblico: Pet Life Saver (cantata da Corrado) dedicata al fonico e un altro della crew, - poi - oddio non mi ricordo più cos'era, e infine A New Start for Swinging Shoes.
Lo zoccolo duro dei fan capitolini pogava, altri erano in estasi, uno si è addormentato.
Non so se i bambini sopracitati hanno ballato anche con i Giardini di Mirò, - e chissà se i genitori li avevano portati lí apposta.

read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl