PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2019 · 2018 · 2017 · 2016 · {and before that

Rat-Man

299

https://www.inkoma.com/k/691

(#62, ed. Panini, 2.5o€)

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard
Rat-Man 299 (#62, ed. Panini, 2.5o€) - Non sono un abituale lettore/fruitore di fumetti, - ma ogni volta che scrocco Rat-Man ad un amico [lo so, dovrei comprarmelo da me, giuro lo faccio, sono solo pigro..] finisce che me lo sparo in 5 minuti e mi ritrovo a ridere da solo ad ogni pagina, per poi tornare indietro e rileggermelo daccapo, totalmente è geniale, spettacolo, demente e originale, - 'originale' nonostante il cuore-parodia del soggetto stesso, - in questo caso a fare il verso a 300 di Frank Miller (e troppo si dovrebbero elogiare quella di Matrix come anche Il Signore dei Ratti). - Leo Ortolani è un genio, su battute come 'Ascoltaci, oh madre SPARTA ! Noi, i tuoi figli, andiamo a morire per la libertà! / Si, ma non fate tardi!' o 'Spartani. I migliori soldati che il mondo abbia mai conosciuto. Raffigurati tra gli dei, come Zeus. O tra le creature mitologiche, come LA FIDANZATA. Quell'essere metà mestruo e metà scarpe nuove.' o 'A Sparta, quando una donna incinta sale sull'autobus, la fanno guidare'.. io mi inchino.. è nerd, è sfigato, è antieroe, non capisce.. e lo trovate in edicola.
read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl