PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2021 · 2020 · 2019 · 2018 · {and before that

Nancy Elizabeth

w/ Folded

https://www.inkoma.com/k/630

@ traffic - roma, 28 novembre 2007, ingr. 5€.

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard

FoldedFolded
Nancy ElizabethNancy ElizabethNancy ElizabethNancy Elizabeth


Non esattamente sold-out, peccato, - mi pare fossimo massimo 40 persone, inclusi gli addetti, peggio per gli altri, - siamo alle solite, che dire, mi pare un deja vu, - ok, era pure una serataccia considerando l'evento enzimi e i NoMeansNo al circolo.
Insomma serata per pochi intimi.
Apre senza troppi fronzoli o inviti a scendere al piano di sotto nella sala concerti Folded, - che poi sarebbe il cantante/chitarrista monkey dei Sea Dweller, e quindi oltre a dirVi che ha mischiato in un'unica suite di 20min elettronica, beat e stratificazioni eteriche di chitarra in solo, non posso che rimandarVi nello spazio, nel miospazio, anzi nel di Lui spazio.
Sono troppo timido per usare il flash, o forse mi dà fastidio dar fastidio a chi sta sul palco usando il flash, quindi per ora la tecnologia non riesce ancora a sconfiggere la mia inettitudine fotografica.
Nancy Elizabeth è una ragazza uk su etichetta Leaf, una simpaticona dalla gonna a pois con le gote rosse che quando pizzica l'arpa e canta aspirato sa raggiungere toni malinconici quasi vicini all'estasi, per quanto non si possa certo parlare di originalità nella proposta. Ma alterna miniarpa a chitarra acustica, ha una capacità compositiva degli arrangiamenti che non rischiano di annoiare, - una sorta di Joanna Newsom forse in piccolo, - e in un set di mezz'ora incluso un bis ci incanta tutti, per lo più seduti a terra a pendere dalle Sue labbra. Se nella sala del traffic ci fosse stata una finestra che dava su una notte piovosa con i fulmini, era perfetto. - Finito lo show, la vedo vendere qlc CD, - si dimentica un accendino a bordo palco, me lo prendo io, non fumo, ma ci anderò i fornelli della mia macchina a gas in cucina.. non mi funziona l'accendigas, lo so, è un problema grosso, - forse anche la cleptomania.. uscendo la sento dire a Folded che non vede l'ora di stare a milano e torino per mangiare cioccolata e bere vino, - ? che, non lo sapete Voi che Torino è rinomata per la cioccolata e il vino?


read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl