PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2020 · 2019 · 2018 · 2017 · {and before that

Referendum 12, 13 giugno 2011

https://www.inkoma.com/k/3653

Tana.

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard


Volevo embeddizzare l'estratto dell'anteprima del TG4 di ieri sera, tanto per fare informazione, ma come potete VEDERE, è stato rimosso per violazione della decenza.
Ma come dire, la speranza - che rimane certezza sinchè non avverrà una censura da regime - è sempre quella che internet non si possa arrestare, e quindi il tubo e i tubisti son convinto rimpolperanno la caracassa di quando in quando.
Ah, chiaro, anche Vespa è stato ottimo con il suo appronfondimento.

Com'è andata per il Referendum lo sapete.
Abbiamo vinto.
Noi chi?
No, perchè ci sono dei con-fratelli sino ieri insospettabili che oggi han fatto capoccella dicendo 'noi'.
Come scrive con umiltà (e magari scaltra umiltà, ma glielo si conceda) Di Pietro, è una vittoria di tutti i cittadini e non dei partiti, e son convinto ci sian stati tanti voti di destra e di centro.
Ora - permettetemi la licenza poetica romanesca, - ci sarà sicuramente chi farà il frocio con il culo degli altri, - la Sinistra del Senti che bel vento - che pare un compagno di scuola che commenta soddisfatto una sua loffa, - quella Sinistra meno L, come dice Grillo; il terzo polo ("Siamo stati determinanti"), il vicino di casa che torna oggi abbronzato dal w/e lungo alle Egadi, - è stata una guerra, fatta di quattro battaglie, vinta improvvisamente da tutti con ' "armiamoci e partite!", e il premio per la Vittoria è: rimanere come si sta.
Voi state bene?
No, perchè è stato come lo scegliere fra 'che vada peggio, o che rimanga uguale'.

Io ho votato Sí perchè lo stato attuale delle cose non peggiorasse in quel verso. Ma son sicuro che quel bel vento trascinerà ancora il puzzo di merda della partitocrazia e la mafia annessa.

Personalmente - 'e sti cazzi', direte Voi, e non a torto, - i miei 4 Sí son stati 4 vaffa a questo Governo, ma anche a questa opposizione fantoccia.
Fassino invece di andare a presenziare i 150 anni (autorizzato dal partito), mica ci faceva brutta figura a ritardare un paio d'ore per votare l'accorpamento del Referendum alle Amministrative facendo risparmiare allo Stato svariati milioni, e nulla da fare con le petizioni.
Il legittimo impedimento, l'acqua pubblica che finiva nel privato, i contratti già firmati per il Nucleare (la recessione dai contratti si paga).. ma perchè bisogna sempre aspettare che si arrivi ad un passo dal baratro per intervenire?
Berlusconi e la sua bunga-cricca devono dimettersi (e magari finire in galera, perchè no) non per questo Referendum, ma per tutto ciò che hanno fatto e rappresentano. Cioè i loro interessi, non quelli della collettività.

E son convinto che se non fosse stato per (l'involontario e fortuito) sacrificio umano di Fukushima (di cui tra l'altro in Italia i media han fatto oscurantismo totale nelle ultime settimane, mentre la loro disgrazia è ANCORA ATTUALE, basta leggersi qualche testata estera), sí, questo w/e le spiagge sarebbero state intasate di pecore a quattro di bastoni, mentre sullo sfondo mettevano la prima pietra della Centrale Nucleare di x di Tot.

Questo Referendum, di certo, ha segnato la morte della TV (pubblica e privata): la sua censura non ha fermato l'incoronazione dei social network come i nuovi mezzi di comunicazione, vera alternativa ai master of puppets che han tenuto bocconi gli Italiani sino ieri.
Ma al peggio non c'è mai fine, staremo a guardare.

Wiki says: gli elettori chiamati al voto erano 47.118.352 (22.604.349 di sesso maschile e 24.514.003 di sesso femminile), più 3.300.496 elettori residenti all'estero. Il quorum da raggiungere per la validità della consultazione era del 50% più uno degli aventi diritto, cioè 25.209.425 elettori, quorum poi raggiunto matematicamente con il: 57,04% (primo quesito), 57,05% (secondo quesito), 57,01% (terzo quesito), 57,00% (quarto quesito) dei soli residenti in Italia.

Quindi sí, 26.857.452 persone hanno detto basta.

read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl