PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2019 · 2018 · 2017 · 2016 · {and before that

Sonic Youth

w/ Mig + Starfuckers

https://www.inkoma.com/k/2854

Live Roma 2 luglio 2002 @ Scalinata villa Giulia

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard
Che impressione vedere in giro i manifesti del concerto dei Sonic Youth. Ma potrei essere + preciso: che impressione vedere in giro TRE manifesti x il concerto dei Sonic Youth, due dei quali a metro Piramide, prontamente occultati entro il giorno dopo da quelli di Alleanza Nazionale.
˜
Bello il concerto dei Sonic Youth, - meno bello il costo del biglietto ('tacci della dnA, 20 euro + dp): aprono con Bullet in the Heather, quindi una versione cantata solo (inizialmente) da Thurlston di Cotton Crown, x arrivare alla grandiosa Shadow of a Doubt (anche se l'esplosione non era esattamente sulla riga del cd Evol), Kool Thing, cantata da Kim sventolando un girasole regalatole da un gentleman del pubblico (un pazzo che è stato circa un'ora schiacciato tra la folla pogante con in mano un fiore alto un metro e mezzo, è un eroe o co**ne ?), This Empty Page, Candle, lunghissimi ambient, che le (insufficienti seppur gradite) folate di vento fresco rendevano ancora + beatificanti. ˜ Sono tornati sul palco due volte, per concludere (SE NON SBAGLIO, ma cmq era da Goo), con Mute. - DA METTERGLI LE MANI ADDOSSO al gruppo spalla (Starfuckers?), mono_accordo, pezzi di 20 minuti cadauno.
read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl