PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2019 · 2018 · 2017 · 2016 · {and before that

Giuseppe Culicchia

Ambarabą

https://www.inkoma.com/k/2576

Garzanti, Gli Elefanti, 139pp | 8 euro, 2002

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard
Continuo a leggere libri di Culicchia, e non posso che confermarmi suo sostenitore accanito. Scoperta dell'acqua calda, i know, - ma meglio tardi che mai.

"Ambarabà ciccí coccò
tre civette sul comò
che facevano l'amore
con la figlia del dottore
il dottore si ammalò
ambarabà ciccí coccò"

Sull'etimologia della parte iniziale di questa filastrocca esiste uno studio del linguista italiano Vermondo Brugnatelli (2003). A seguito di un'analisi basata sulla fonetica storica dell'italiano, egli ha osservato che essa potrebbe risalire ad epoca latina, quando doveva suonare qualcosa come "HANC PARA AB HAC QUIDQUID QUODQUOD". Trattandosi di una "conta", il senso doveva essere, a un dipresso, "ripara questa (mano) da quest'altra (che fa la conta)...".


Coordinate: siamo in metropolitana: 20 persone aspettano che arrivi il prossimo convoglio: - 20 ritratti, 20 identità distinte, magari sorprendentemente connesse, - 20 ritratti fulminei, 20 storie atroci e atrocemente esaustive nella brevità del proprio rifar mente locale.
E' quasi un saggio sulla solitudine nella moltitudine, sull'inarrivibilità del vivere normale, (che è normale per maggioranza, non per giustezza) e su quanto il viver normale sia spesso ipocrita destino che per sfuggirgli l'unica deviazione di uscita è quella per l'inferno.
Non una botta di ottimismo, ma una visione di insieme speculativa non lontana dal quotidiano metropolitano.
E in verità le persone lí sono 21, - ma di Lui, il 21esimo, non se ne accorge nessuno.


read less 
read more 

Feedback:

 Anthony Kiedis writes: Eh sģ, gran bel libro, zio. L'ho consumato in una giornata d'estate quando ero ggiovane.
(30/11/2009 17:03:00 - ip: 87.18....)
Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl