PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2020 · 2019 · 2018 · 2017 · {and before that

Generazione Superenalotto

Oltre la generazione milleeuro, oltre la generazione X, oltre la generazione Y

https://www.inkoma.com/k/2390

Ovvero del non essere nessuno e del venire trattato peggio di niente.

 | casamilingo di voghera
permanent link copied to clipboard
"Generazione X è una locuzione diffusa nel mondo occidentale per descrivere l'insieme di coloro che sono nati approssimativamente tra il 1965 e il 1980, e segue alla generazione del baby boom, 1945-1964.",  "Generation Y or as Generation Next, is a term used to describe the demographic cohort following Generation X. Its members are often referred to as "Millennials" or "Echo Boomers". As there are no precise dates for when Generation Y starts and ends, most commentators use birth dates ranging somewhere from the late 1970s to late 1990s" [> wiki: gen x, gen y]

In italia invece c'è la generazione Superenalotto. Ovvero quella generazione procreata tra il 1977 e il 2000 che non ha alcuna speranza di vita dissimile da una scimmietta cui hanno commissionato di riscrivere la Divina Commedia premendo casualmente i tasti di una macchina da scrivere, - pagata con una banana, ovvero gli agognati 1000€ netti al mese, ma con la remota speranza di aver scritto un capolavoro di jackpot.

La possibilità di riuscire nell'intento, è lo stesso di fare 6, cioè 1 sù 622.614.630.

Ok, già vedo i matematici lettori di komakino (non i math-rockers, ma sarebbe paradossale essere matematici e math rockers) sghignazzare come dei nerd, - e in effetti alla suddetta scimmia va peggio, tant'è che il suo caso è un paradosso, ovvero il secondo lemma della scimmia di Borel-Cantelli: tra le obiezioni c'è quella che il tempo trascorso dalla nascita dell'universo ad oggi non sarebbe stato sufficiente alla scimmia per finire l'opera. Ma il Tempo, si sa (ma nemmeno troppo) è infinito. Sisifo insegna.

Al contrario io sono convinto che non siamo differenti da quella scimmia che invece di battere a macchina random, va random dall'una alle tre volte a settimana a giocare al Superenalotto, mettendosi magari in fila in ritardo poco prima dello scoccare delle 19.30. Come quella scimmietta, non è che ci creda veramente in quello che fa. Ma chi non risica non rosica (e non tutti sanno che risica vuol dire rischiare, non rosicchiare).

Ipotesi: la nostra giovane scimmia ha lasciato casa appena 20enne, e quindi ha cominciato a lavorare subito per mantenersi e pagarsi un affitto in nero in un buco di cielo (ma con cielo intendevo culo) nella big town più prossima, - mettiamo ROMA: questo vuol dire che non è stato semi-panciolle a casa con mammà e appapà che si premuravano di non far mancare carta igienica e pastasciutta, pardon, banane, ma che ha trovato invece un affitto in nero, - non un appartamento, ma bensí una camera, - in nero perchè cosí fan tutti, ma nessuno denuncia, - e che quindi tutto ciò che ha guadagnato dai 20 ai 30 anni è andato praticamente in fumo per godersi un minimo la vita e pagarsi sciupo-cibo-vestiti-tetto-passioni.
Perchè uno mica può solo battere a macchina.
Il nostro campione di Generazione Superenalotto prima ha fatto il cameriere nei w/e per lavorare durante la settimana in fabbrica, poi sí è infarinato di volantinaggio, magari è passato ai sottopagati servizi sociali e poi è finito in un call-center dove ha saggiato per un periodo breve una parvenza di stipendio in ascesa da telemarketing, - per infine trovare un lavoro di qualifica ufficiale X con stipendio x per riscoprirsi invece a fare un lavoro ufficioso XXXXX con nessuna speranza di avere un salario XXXXX.
E magari a tempo indeterminato: ovvero, è un'azienda con meno di 15 dipendenti, quindi ti possono licenziare quando e come vogliono, però tu prima di lasciare quel lavoro pensi beh, è a tempo indeterminato.. e quando lo ritrovo un'occasione cosí?
Una casa mono/bilocale in affitto a Roma va dalle 700 alle 1100€ al mese, a men che non si preferisca andare ad abitare fuori del G.R.A. ma oramai si sciacalla pure lí, e salvo vendersi l'anima con un mutuo enne-nale (sempre che te lo concedano, - perchè molti non lo reputano un lavoro quello di fare la scimmia), l'alternativa e cercarsi una casa con altri ggiovani superenalottati o similia universitari.
A Roma le camere in affitto (chiaramente al 99% in nero) agli studenti e/o giovani vanno dai 400€ per la singola + le spese (per non parlare dell'abominio dei posti letto): diciamo si arriva facilmente a spendere per la camera dai 500 ai 600 (6 mesi di riscaldamento li vogliamo vagliare?) al mese.
Detraetele dai suddetti 1000€ al mese di stipendio netto, e fate presto a dirmi se con 400 o 350€ riuscite a campare per 30 o 31 giorni.
Chiaramente, se la Vostra risposta è "Sí", allora consumate meno del diesel, ma in ogni modo inquinate, e non risparmiate un beneamato *azzo per mettere soldi da parte, - non dico per comprarVi un appartamento, ma almeno per poter un giorno pagarVi il simpatico dentista, o un mezzo di locomozione, o una vacanza dove volete voi.
Anzi no, i soldi che risparmierete, li userete proprio per andare in vacanza, perchè cristoiddio, una vacanza da quella macchina da scrivere ogni tanto ci vuole e ve la meritate. E poi basta, tutti credono Voi siate una scimmia, invece siete uno scimpanzé.
Poi succede che fate non 6, ma 3.
3.
E quella schedina, che Vi vale BEN 10€, l'andate a consegnare fieri fieri alla lottomatica più vicina per farVi dare ciò che è Vostro.
Cioè, l'esatto equivalente di un 10€cesimo di quello che è UN MILIARDARIO. O uno benestante, ma molto benestante.
E' come se a uno che stesse morendo di sete, gli dessero giusto una goccia (che tra l'altro, non è di acqua, ma del suo stesso sudore), - tanto per non farlo crepare, anzi - proprio per non fargli morire la speranza di poter un giorno avere la fontana intera: 'hai visto? c'eri quasi quasi.. RITENTA'.

Generazione Superenalotto, dai gioca anche Tu, è il segno sul sogno degli itaGliani. Sogna, sogna.
read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl