PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2020 · 2019 · 2018 · 2017 · {and before that

Aidoru

13 Piccoli Singoli Radiofonici...

https://www.inkoma.com/k/2227

(13tx cd, 50'58'' - Snowdonia rec 'o5)

 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard
Dopo quattro anni dal precedente Cinque Piccoli Pezzi Per Gruppo Con Titolo… (leggi la recensio su qlc koma fa), gli Aidoru si rifanno vivi, ora editi da Snowdonia rec. 4 anni di silenzio discografico forse, x il resto, hanno sciorinato una serie di date live facendo calderone della Loro esperienza musicale con la teatralità di Mariangela Gualtieri (sognante su Io guardo spesso il cielo). - Un titolo per niente veritiero quello dell'album, e Loro si dimostrano ancora una volta eroi kamikaze di un genere indefinibile e non classificabile. - Kamikaze perchè 13 tracce che evitano di formare una linea comune. Il primo titolo apre con batteria portata a saturazione e tensione pura, e un attimo prima che le orecchie facciano male, arriva la compressa di Nothing Infinity Reality, sorta di trip Air/Royksopp, con tanto di vocoder e synth, in una gamma di colori di alta malinconia. Del precedente album c'è appena il gusto francese dei Blonde Redhead su Phase Difference, con un ottimo gioco di chitarre, moog e crescendo di struggimento strumentale. O la corsa accellerata e disperata verso il vuoto di Se Dormi (legata all'inferno del piano di Ossicine), - o ancora il salto al notturno di Fas 3 Bis, jazzato indolente. - Riescono poi ad impazzire completamente in questa schizofrenia, tra Se la parola amore, pezzo passo all'indietro nella melodica fusion Wyatt-iana anni '70, i 32 secondi di Giorni, o la breve fiabesca di Angelo Gnomo (una notte con Branduardi scalciante nel letto), quindi Parole Porte Parole Ali con john de leo (dei quintorigo). - E' come se per descrivere talune sensazioni, gli Aidoru non riescano a scegliere una sola unica regola musicale, e quindi riflettono a specchio tutti i generi da cui meglio traggono ispirazione e forma. Un bel disco suicida (quindi la Snowdonia l'ha prodotto).
+++++++++++++++++
 Four years after album Cinque Piccoli Pezzi Per Gruppo Con Titolo… (read review on some koma ago), Aidoru are back, now released by Snowdonia rec. Four years and no records, but by the way They've been often touring italy, melting Their music experience with figurative theater of Mariangela Gualtieri (dreaming voice on Io guardo spesso il cielo). Title of this album is not sincere at all, - Aidoru stay once more like kamikaze heroes of a indefinite music genre out of line. Kamikaze, because these 13 tracks don't want to follow a common line. Opening title starts with a harsh drumming, full saturation, pure tension, - and a moment before You ears hurt, Nothing Infinity Reality comes as a tablet, sort of trip dear to Air/Royksopp, with vocoder and synth, - melancoly in all its range. Of previous album, You can just find back the french after-taste of Blonde Redhead in Phase Difference, with an excellent guitar play, moog and a special instrumental crescendo. - Or else, enojoy the desperate and fast run to the void of Se Dormi (linked to hell piano of Ossicine), - or jump to the nocturnal Fas 3 Bis, indolent jazz-like. - Then, guys drive completly mad into Wyatt-ish melodical fusion with Se la parola amore, or short-term effect of 32 seconds of Giorni, or the fairy taste of Angelo Gnomo (do You know Angelo Branduardi out there?), - and still, Parole Porte Parole Ali with john de leo (of italian quintorigo). Aidoru don't want to follow a unique genre, because it's not enough for them to describe all sensations and feelings They keep inside: jumping through lines They can give Their best. - A beautiful suicidal album (that's why Snowdonia released).
read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl