PLEASE NOTE: This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website.
By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies.
Close this one-time pop-up message to accept, or learn more about it: visit https://www.cookiechoices.org/#resources
got cookie, THANK YOU!
Journal RSS journal posts · 2020 · 2019 · 2018 · 2017 · {and before that

Indie

vita di un gruppo, brevi considerazioni

https://www.inkoma.com/k/1729


 | pall youhideme
permanent link copied to clipboard
Indie - vita di un gruppo, brevi considerazioni | Varie
brevi considerazioni a ca**o. Sarò breve. Si stima che la vita media di un gruppo 'indie' che trova un pò di notorietà sia di 3 album: no, non mi ricordo la fonte statistica. dicevo, 3 album: in genere quello noto ai più è il secondo, poi la ristampa di quello precedente che era migliore ma che si erano cagati in pochi quand'era uscito, quindi il terzo disco, con un paio di pezzi buoni e parte del pubblico degli inizi che dice 'si sono venduti'. Al massimo un album di bsides e rarities, ma questo solo se si è fatti il botto e qualcuno del gruppo è morto. Meglio ancora se suicida. Tutto questo paragrafetto per dire: in italia ancora non c'è nemmeno un pubblico che 'compri', o un canale-media abbastanza grosso per fare da comunicante tra Gruppo -> Ascoltatore, quindi se la prossima tappa è quello di cui sopra, c'è ancora tanta strada. strada a vuoto. per quanto la longevità non sia necessariamente sinonimo di grandezza. - Tutto qui.
read less 
read more 

Feedback:

not yet, probably nobody cares, or nobody cared enough to tell something. Also: nobody reads komakino.

Leave a feedback about this post, or don't.
your sweet name:

your IMPORTANT text:

url:

icon: will be resized 30x30pxl